ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Piatto di cozze troppo piccolo: chiama la polizia

Il piatto di cozze non l'aveva saziato, così ha chiamato la polizia. Ecco come è andata a finire.
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Successiva »
Piatto di cozze troppo piccolo: chiama la polizia

Ritrovarsi in un ristorante di lusso e vedersi servire un misero piatto di cozze a fronte di un conto davvero salato. Così un uomo statunitense di 51 anni, Nelson Agosto, ha deciso di chiamare la polizia per denunciare il misfatto.

L'uomo aveva ordinato un piatto di cozze al vapore ma, dopo averlo mangiato, si è lamentato perché era troppo piccolo e non l'aveva saziato. Così si è rifiutato di pagare il conto salato ed ha chiamato per due volte il 911.

All'arrivo degli agenti però, Nelson non è stato affatto aiutato, anzi gli uomini della polizia lo hanno arrestato per aver utilizzato il servizio di emergenza in modo improprio.

Non è di certo la prima volta che qualcuno chiama gli agenti per questioni futili, nonostante sia noto che le sanzioni possono essere decisamente severe. Alla fine dei conti l'uomo è rimasto affamato e adesso dovrà affrontare una comparizione di fronte al giudice. Forse sarebbe stato meglio pagare quel conto!

Venerdì 19 Gennaio 2018, di Fuoriditesta.it

Potrebbe interessarti anche

Altre notizie assurde