ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube

Barzellette e aforismi

Il più grande archivio di barzellette, aforismi e indovinelli del web! Visita anche il nostro forum con un'enorme raccolta di barzellette e testi divertenti inviati dai nostri utenti.
Aforismi Aforismi (317)
Animali Animali (23)
Calcio Calcio (20)
Carabinieri Carabinieri (164)
Colmi e freddure Colmi e freddure (209)
Dal dottore Dal dottore (66)
Donne Donne (27)
Indovinelli Indovinelli (27)
Politica Politica (27)
Professioni Professioni (18)
Religione Religione (42)
Scuola Scuola (59)
Tecnologia Tecnologia (35)
Uomini Uomini (16)
Varie Varie (37)

Le barzellette più divertenti

Un bambino in auto col padre vede delle prostitute che battono sul viale e gli chiede chi siano.
Il padre (in imbarazzo): "Sono...sono delle venditrici ambulanti!".
"Ah! E cosa vendono?".
"Vendono...un po’ di felicità".
Il bambino riflette sulla cosa e, appena arriva a casa, apre il salvadanaio prelevando 50 € con l'intenzione di andarsi a comprare un po' di felicità da quelle signore.
Si presenta da una delle prostitute e le chiede: "Signora, mi darebbe 50 € di felicità?". La prostituta resta allibita ma, visto il periodo di crisi, decide di non lasciarsi sfuggire 50 €.
Così porta il bimbo a casa sua e gli prepara tre enormi fette di pane con la Nutella.
La sera il bimbo torna a casa e trova i genitori molto preoccupati.
Il padre gli chiede: "Dove sei stato fino ad ora?".
E il bimbo: "Sono stato da una delle signore di stamani a comprare un po' di felicità!".
Il padre sbianca e gli chiede: "E... allora co-come è andata??" Il bimbo: "Beh! Le prime due ce l'ho fatta; la terza però l'ho solo leccata!".

Pubblicata nella categoria Varie

Due carabinieri camminando su un marciapiede trovano una merda per terra.
Il primo dice all'altro: "Se mangi quella merda ti do 1.000 Euro!!".
Il secondo pensando alla sua cattiva situazione finanziaria accetta, si mangia la cacca e così l'altro è costretto a pagare.
I due riprendono a camminare finchè dopo un po' il primo dice: "Non avrei mai pensato che tu fossi capace di fare una cosa simile!".
Dopo pochi metri il primo dice: "Ma che schifo mangiare una merda per soldi".
E dopo un altro po' dice ancora: "Ma come si fa a fare un cosa simile!!!!" e cosi via per metri e metri.
Ad un certo punto trovano un'altra merda e si fermano.
Il secondo allora dice: "Adesso dopo che hai rotto per un bel po' te li do io 1.000 Euro se mangi questa!!!".
Il primo non vedendo l'ora di recuperare i soldi se la mangia e l'altro lo paga.
Cammina, cammina, cammina ad un certo punto il primo si ferma e dice: "Ma che idioti siamo!! Abbiamo mangiato due merde per niente!".

Pubblicata nella categoria Carabinieri

Un dottore, un architetto ed un avvocato stanno discutendo su quale tra le loro professioni sia la più antica. Il medico: "La Bibbia dice che Eva fu creata da una costola di Adamo. Naturalmente per merito di un chirurgo!".
Interviene l'architetto: "Si, è probabile. Ma è anche scritto che la terra è stata creata dal caos. Ciò suggerisce che per disegnare la terra è stato sicuramente incaricato un architetto!"
E' ora il turno dell'avvocato: "Anche la tua è una ipotesi probabile. Ma secondo voi, chi ha creato il caos?".

Pubblicata nella categoria Professioni

Un giornalista sta svolgendo un sondaggio in Sardegna presso i pastori chiedendo come si divertono.
Tutti rispondono: "Ah, io mi scelgo unna bella peccorra, le metto un bavvaglio e la mmonto".
Tutti insomma mettevano un bavaglio alla pecora tranne uno: "...io scelgo unna pecorrella e la mmonto!".
Il giornalista chiese il motivo per cui non la imbavaglia, e il pastore: "Perchè a me piacce pommicciarre!"

Pubblicata nella categoria Animali

In Purgatorio si sta svolgendo una partita amichevole tra diavoli e angeli.
L'allenatore per i diavoli è LUCIFERO e per gli angeli GESU'.
La partita va avanti con molta monotonia e con continui rimpalli.
Ad un tratto, quasi allo scadere del secondo tempo, San Gennaro stoppa di petto e passa a San Filippo il quale, ricevendo la palla, si ringalluzzisce e inizia a dribblare tutti gli avversari, arrivando solo in area.
Di fronte a lui il portiere, un diavolaccio di prima categoria, prova a fermarlo con tutti i mezzi più indecenti e più subdoli, ma San Filippo, ormai caricato dribbla anche quello, prende la mira, tira e... palo! "Oh Madonna!" esclama San Filippo.
"San Filippo!" urla Gesù e con il sangue agli occhi si avvicina a lui con fare minaccioso.
"Scusami, Gesù, non volevo offendere tua madre, scusami, scusami..." implora San Filippo tutto impaurito per la bestemmia che gli è uscita di bocca.
E Gesù tutto imbelvito: "Mia madre 'na sega! Come hai fatto ha sbagliare quel gol?"

Pubblicata nella categoria Religione

Dopo 25 anni di matrimonio, ho guardato mia moglie e le ho detto: "Cara, 25 anni fa, avevamo un piccolo appartamento, una vecchia auto, si dormiva su un divano, guardavamo la tv in bianco e nero su un televisore 10 pollici ma io dormivo con una bella e giovane bionda di 25 anni.
Ora abbiamo una casa da 500.000 euro, una BMW da 50.000 euro, un letto ad acqua, un televisore al plasma da 50 pollici, ma io dormo con una vecchia di 50 anni".
Mia moglie è stata rapidissima nel rispondermi e mi ha detto: "Non hai che da trovarti una giovane bionda di 25 anni ed io farò in modo che tu ti ritrovi in un piccolo appartamento con una vecchia auto e che tu dorma sul divano guardando la tv in bianco e nero da 10 pollici".

Pubblicata nella categoria Uomini

Due capre affamate vagano nel deserto, ad un tratto scorgono la bobina di un film in mezzo alla sabbia.
La prima capra urla: "Guarda! Finalmente qualche cosa da mangiare!" e si divora tutta la pellicola in pochi secondi.
L'altra capra guarda stupita la compagna ed esclama: "Allora, com'è? ".
E la prima: "Mah, ti diro'... era meglio il libro".

Pubblicata nella categoria Animali

Nella savana africana mamma gazzella sta spiegando alla figlioletta cosa vuol dire per loro vivere lì...
"Vedi, figliola, questa è la dura legge della natura. Ogni mattina all'alba una gazzella si sveglia, si alza ed inizia a correre e subito dopo anche il leone si sveglia e comincia a rincorrerla..."
La piccola gazzella rimugina sulle parole della madre e poi risponde: "Sai che ti dico mamma? Che io da qui in avanti dormirò molto, molto, moltissimo e mi alzerò tardissimo!"

Pubblicata nella categoria Animali