ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Lista d'attesa troppo lunga, si opera da solo

Questa strana storia a lieto fine viene dall'Inghilterra. Ecco cosa è successo ad un ingegnere...
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Successiva »
Lista d'attesa troppo lunga, si opera da solo

Dopo l'ennesimo rinvio dell'operazione a cui doveva da tempo sottoporsi, Graham Smith non ne ha più potuto e ha deciso di pensarci da solo.

Smith, ingegnere inglese, si era sottoposto 15 anni fa ad un'operazione di chirurgia intestinale. Nonostante la riuscita dell'intervento, alcuni punti erano rimasti sporgenti dal suo addome, causandogli vari problemi. Si è quindi ripresentato in ospedale per alcuni fastidi, ma è stato messo in una lista d'attesa lunghissima.

Sempre più preoccupato per possibili complicazioni, Smith ha deciso di operarsi da solo, usando degli strumenti in titanio realizzati modificando alcuni strumenti avuti da un amico dentista.

Nonostante la mossa azzardata, l'operazione è stata un successo. Smith però spiega che non vuole essere preso come esempio: "Sono un ingegnere, so quindi fare alcune cose che altri non saprebbero. Ovviamente non sono un chirurgo, quindi questa è una cosa da non provare in casa".

Anche un portavoce dell’ordine dei chirurghi inglese ricorda come possa essere pericoloso cercare di operarsi da soli: è alto infatti il rischio di infezioni, che potrebbero essere anche fatali. L’ospedale di Liverpool in cui Smith era in lista d’attesa ha comunque riferito che seguirà l’uomo nel decorso post-operatorio, per assicurare che non vi siano altri problemi.

Lunedì 10 Ottobre 2016, di Fuoriditesta.it

Potrebbe interessarti anche

Altre notizie assurde