ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Strani aggiornamenti software

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Successivo »
L'anno scorso un mio amico ha effettuato 1'aggiornamento da Fidanzata 6.0 a Moglie 1.0, ed ha scoperto che quest'ultima ha una tale occupazione di memoria da lasciare pochissime risorse di sistema per altre applicazioni.

Egli ha anche notato che Moglie 1.0 ha la tendenza a generare processi-figli, che consumano ulteriori preziose risorse.

Vi è inoltre un altro fenomeno negativo, non indicato sulla documentazione del prodotto, la cui probabile presenza era stata ravvisata da altri utenti.
Non solo infatti, Moglie 1.0 si installa in modo tale da essere lanciata per prima all'inizializzazione, e da controllare cosi tutte le attività del sistema; ma, come lui ha avuto modo di scoprire, alcune applicazioni, come PokerNottumo 0.3, Ubriacatura 99 e NotteAlPub 7.0 non riescono più a partire, mandando in stallo il sistema.
L'applicazione Calcetto 2.2 infine funziona a tratti.

All'installazione, Moglie 1.0 installa anche alcuni "Plug-in" indesiderati come Suocera 5.8 e Cognato in versione beta. Di conseguenza, le prestazioni del sistema decadono inesorabilmente con il passare del tempo.

Ecco alcune caratteristiche che sarebbero gradite nella versione 2.0 di Moglie:

1) un pulsante "Minimizza" o "Disabilita Temporaneamente"
2) un pulsante "Dacci un taglio" o "Vatti a fare un giro"
3) un programma di disinstallazione che, senza perdite di tempo e di risorse, permetta di rimuovere Moglie 1.0 senza conseguenze future sulle funzionalità del sistema
4) un opzione che consenta di far funzionare il gestore di rete in modo promiscuo, consentendo di fare un uso maggiore del proprio hardware.

Personalmente, per evitare i problemi causati da Moglie 1.0, ho deciso di installare piuttosto Ragazza 2.0. Anche cosi, comunque ho avuto parecchi problemi.

Apparentemente è impossibile installare Ragazza 2.0 direttamente su Ragazza 1.0; occorre prima disinstallare Ragazza 1.0.
Altri utenti mi hanno detto che si tratta di un bug di vecchia data. Da prove effettuate mi sembra che le due versioni di Ragazza entrino in conflitto nella gestione delle periferiche I/O. E' strano che non abbiano ancora corretto un errore cosi evidente.

Cosa ancora peggiore, il programma di disinstallazione di Ragazza 1.0 non funziona bene, lasciando alcune "fastidiose tracce" nel sistema. Ma il fatto più fastidioso e che tutte le versioni di Ragazza aprono continuamente una finestra di dialogo che decanta i vantaggi del fare l'aggiornamento a Moglie 1.0.

AVVISO DI BUG Moglie 1.0 ha un bug non documentato.
Se si prova ad installare Amante 1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0, Moglie 1.0 cancella, senza possibilità di recupero i file SOLDI.DLL e CASA.DLL prima di effettuare l'auto disinstallazione.
Quindi Amante 1.1 si rifiuterà d'installarsi, segnalando la mancanza delle librerie di cui sopra!!!

Potrebbe interessarti anche

Altri testi divertenti

La dura vita dei call center

La dura vita dei call center

CLIENTE: Devo intestarmi il telefono come posso fare? OPERATORE: Se mi manda la documentazione via fax la... Leggi tutto »

Regole di buona scrittura

Regole di buona scrittura

1) I verbi avrebbero da essere corretti. 2) Le preposizioni non sono parole da concludere una frase con.... Leggi tutto »

Come dare un due di picche

Come dare un due di picche

UOMO: Non ci siamo già incontrati da qualche parte? DONNA: Si, lavoro alla reception della clinica specializzata nelle... Leggi tutto »

Ho visto...

Ho visto...

Ho visto un binario morto che aspettava di essere sepolto Ho visto un cartello per la strada... Leggi tutto »

La gallina e la strada

La gallina e la strada

Al margine di un campo agricolo una gallina attraversa la strada. DOMANDA: Perche la gallina... Leggi tutto »