ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Inversione di ruoli

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Successivo »
Un uomo stufo e stanco di andare al lavoro ogni giorno mentre la moglie stava a casa, pregò il Signore:
- "Mio Dio, io vado tutti i giorni al lavoro per 8 ore mentre mia moglie sta semplicemente a casa. Vorrei tanto sapere cosa si prova ad invertire i ruoli, perciò ti prego: permetti che il suo corpo si scambi con il mio. Amen!"

Dio, nella sua infinita saggezza, accettò la richiesta dell'uomo. La mattina seguente l'uomo si svegliò come donna. Si alzò, preparò la colazione per la famiglia, svegliò I bambini, li vestì per la scuola, li fece mangiare e preparò il loro pranzo, li portò a scuola; tornò a casa ed avviò la lavatrice, andò in tintoria ed in banca per fare un deposito, si fermò alla posta per pagare dei conti correnti, passò dal negozio di alimentari e infine riportò a casa la spesa. A casa pulì la cassetta del gatto e diede da mangiare al cane. Era già l'una del pomeriggio, quindi si sbrigò a fare i letti ed a pulire i bagni ed i pavimenti. Poi corse a scuola a riprendere i figli e sulla strada di casa parlò con loro di quanto era successo a scuola. Preparò per loro una merenda e gli organizzò il pomeriggio, poi cominciò a stirare mentre cercava di guardare un programma che le piaceva alla televisione. Alle 18:30 cominciò a sbucciare le patate e a lavare l'insalata, a cuocere la carne ed a preparare il sugo per la pasta. Dopo cena, lavò i piatti, pulì la cucina, raccolse il bucato, fece il bagno ai bambini e li mise a letto. Alle 21, esausto e senza aver finito i suoi impegni giornalieri, andò a letto dove, tentando di non lamentarsi, fece l'amore. La mattina seguente l'uomo si svegliò, saltò giù dal letto e immediatamente rivolse una preghiera al Signore:
- "Io Dio, non so proprio cosa pensassi. Era un grave errore l'invidia per mia moglie che può stare a casa tutto il giorno! Ti prego dal profondo del mio cuore, fa tornare tutto come prima!"

Dio, nella sua infinita saggezza, rispose: "Figlio mio, penso che tu abbia imparato la lezione, e sarò contento di riportare le cose come erano prima. Dovrai solo aspettare nove mesi, però: ieri notte sei rimasto incinta!".

Potrebbe interessarti anche

Altri testi divertenti

PC e dintorni

PC e dintorni

COMPUTER - Errare è umano, ma per incasinare veramente le cose ci vuole un computer! - Nuova ipotesi... Leggi tutto »

Emotistronz

Emotistronz

:-) Sorriso ;-) Strizzatina d'occhio :O Urlo :*) Ubriaco ... Leggi tutto »

Chi lavora in Italia?

Chi lavora in Italia?

Abitanti in Italia 59.000.000 Abitanti con più di 65 anni .............................................. 15.750.000 Restano per lavorare: 43.250.000 ... Leggi tutto »

Cartello in bagno

Cartello in bagno

Prima che utilizziate questo servizio Vi chiediamo di compiere un onesto esame di coscienza: - Se siete... Leggi tutto »

La dura vita dei call center

La dura vita dei call center

CLIENTE: Devo intestarmi il telefono come posso fare? OPERATORE: Se mi manda la documentazione via fax la... Leggi tutto »