ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Souvenir più strani provenienti dall'Asia

I souvenir più strani dopo un viaggio in Asia? Ecco quali sono e consigli per spedirli.
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Successiva »
Souvenir più strani provenienti dall'Asia

La globalizzazione e i voli low cost ha aperto le frontiere permettendo di conoscere e visitare tutto il mondo in maniera semplice e, in molti casi, economica.

L'ultimo trend del turismo internazionale è quello dell'Estremo Oriente, con le sue particolarità, le sue stranezze e con gli immancabili souvenir, testimonianze di viaggi indimenticabili e di tradizioni che agli occhi degli occidentali possono sembrare davvero strane.

Souvenir che a volte possono essere fragili, ingombranti, ma a cui il turista appassionato non rinuncia, scegliendo, proprio per le loro conformazioni e dimensioni di spedirli con corriere anziché imbarcarli in aereo.

Sempre più compagnie di trasporto, sia cinesi che internazionali, effettuano spedizioni dalla Cina all'Italia con prezzi più convenienti dell'imbarco del souvenir in aereo, specie per gli oggetti di grandi dimensioni. Vediamo quindi alcuni dei souvenir più strani provenienti dall'Estremo Oriente!


Vino con serpente – Vietnam

Vino con serpente - Vietnam
Una bottiglia con un serpente dentro farebbe impallidire persino i vermi in quelle di tequila. Ma è quello che potrete trovare visitando il Vietnam. Chiariamo subito che non si tratta di un liquido bevibile ma di un elisir inserito in un contenitore con un serpente arrotolato dentro, molto spesso un cobra. L' alcol, dicono gli esperti, neutralizza il veleno. Potrete acquistare questo curioso oggetto per 25 dollari nei mercati dello Snake Village, subito fuori Hanoi.


Chicken Machine – Vietnam
Chicken Machine - Vietnam
Strano passatempo vietnamita, è una pala di legno economico con piccoli polli montati sulla parte superiore. I volatili sono attaccati a delle stringhe, a loro volta fissati ad una palla di legno, che, quando si frusta in giro, li fa muovere come se beccassero dei chicchi di riso. Acquistabile presso il negozio di souvenir gestito dal governo all'interno del Tempio di Hanoi per 1,25 dollari.


KitKat al the verde – Giappone
KitKat al the verde - Giappone
Quasi tutti conoscono il celebre snack e le sue versioni occidentali. Ma chi avrebbe mai immaginato che esistesse quello al gusto di tè verde? E questa è solo la versione più celebre nella terra del Sol Levante. Ne esistono anche varianti al melone e alla zucca. Potrete trovare il celebre dolcetto in tutti i supermercati di Tokyo per meno di due euro, mentre in una catena di fast food giapponese potrete degustare persino un panino con il KitKat.


Cibo finto - Giappone
Cibo finto - Giappone
Vi siete mai chiesti da dove proviene il cibo di plastica esposto nelle vetrine dei ristoranti giapponesi sparsi per il mondo? Probabilmente è originario di Kappabashi-dori a Tokyo, una via nota come Kitchen Town per i suoi ristoranti e per i negozi di fornitura all'ingrosso. Qui potrete ammirare molte rivendite dedicate esclusivamente al cibo di plastica e ammirare i modelli realistici di ramen, curry, sush, yakitori e persino spaghetti e gelato.


Souvenir antizanzare - Giappone
Souvenir antizanzare - Giappone
Restiamo in Giappone e viriamo decisamente verso le espulsioni corporee. Se girate per le vie della capitale potrete trovare degli strani souvenir a forma di escremento umano. L'utilità? All'interno è presente un meccanismo che allontana le zanzare. Ne esiste anche una versione a forma di portachiavi.


Le tazze della legge – Singapore
Le tazze della legge - Singapore
Ideale per unire l'utile al dilettevole. Per pochi spiccioli potrete acquistare nel paese asiatico delle tazze che vi ricorderanno le leggi principali in vigore e l'importo della multa in caso di violazione.


Bottigliette da tabacco dipinte – Cina
Bottigliette da tabacco dipinte - Cina
Oggetti molto popolari circa due secoli fa, oggi sono molto ricercati dai collezionisti per il loro valore artistico, in quanto combinano elementi della tradizioni cinese e della cultura straniera. Ognuna bottiglia è creata con materiali tipici come la giada e possiede una forma unica. All'interno sono disegnate immagini storiche cinesi.


Statuine di pasta – Cina
Statuine di pasta - Cina
Piccoli giocattoli espressione della cultura pechinese, hanno ritrovato popolarità all'inizio del secolo. Sono create con farina dolce di riso e scolpite con un piccolo coltello di bambù. Si tratta di oggetti che hanno una lavorazione antica e tradizionale, molto considerati dalla popolazione autoctona. É possibile trovarle facilmente fuori dai templi e presso le fiere durante le feste di primavera.

Giovedì 23 Giugno 2016, di Fuoriditesta.it

Potrebbe interessarti anche

Altre notizie assurde