ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

I cinque animali più spaventosi al mondo

La natura ci riserva delle sorprese incredibili e gli animali che vi mostriamo nelle foto che seguono ne sono la prova. Preparatevi a sgranare gli occhi e a strofinarveli per bene, perché la realtà, in questo caso, supera, di gran lunga, la vostra immaginazione. Ecco a voi i cinque animali più spaventosi e terrificanti al mondo.

5) Lo squalo folletto

Lo squalo folletto

Questo animale vive negli abissi marini di tutti i mari del mondo, anche se c'è da dire che è davvero raro incontrarlo: è di colore rosa ed è caratterizzato da un muso a dir poco terrificante.

4) Maiale marino

Maiale marino

Ebbene sì: esiste anche un maiale che vive nelle acque e, più precisamente, in quelle dell'Oceano Atlantico e del Pacifico. Si alimenta con i fanghi che sono presenti nelle profondità marine.

3) Falena barboncino venezuelana

Falena barboncino venezuelana

Questo inquietante animale è di recente scoperta: gli studiosi, infatti, l'hanno classificato solamente a partire dal 2009, proprio in Venezuela. Si sa ancora molto poco su questa falena e sulle funzioni che essa svolge nell'ecosistema.

2) Formica Panda

Formica Panda

All'apparenza, questa formica potrebbe sembrare un animale docile e innocuo: non fatevi ingannare dall'aspetto! La formica panda è, infatti, conosciuta come "killer di mucche", a causa della sua puntura dolorosa e fatale. Il manto ricorda quello dei panda; questo animale vive in Cile e, nello specifico, è definita erroneamente formica: si tratta, infatti, di una vespa.

1) Pesce pipistrello con labbra rosse

Pesce pipistrello con labbra rosse

Questo pesce, dalle labbra rosso fuoco e dall'espressione imbronciata, è molto raro da incontrare: infatti, questa specie di pesce-pipstrello dal muso colorato, è rintracciabile in Costa Rica, non nuota, ma si sposta e saltella sui fondali marini, aiutandosi con le pinne che fungono, praticamente, da zampe.

Potrebbe interessarti anche